Tele green: la rivoluzione degli spazi salutari

Avete mai sentito parlare dei tessuti che ossigenano l’aria? Pensavate che fino ad oggi questa funzione fosse svolta solo da alberi e piante?

Condividi:

Grazie ai nostri fornitori Sauleda e Pureti, abbiamo incorporato alla nostra offerta di tessuti per esterni una delle innovazioni più importanti del mondo in termini di cura dell’ambiente.

Si tratta di tessuti Green, che riducono gli inquinanti dell’aria come NOx, SOx e VOC

La finitura di questa gamma di tessuti reagisce all’incidenza dei raggi UV promuovendo un processo chimico che purifica e ossigena l’aria, assorbendo l’anidride carbonica e trasformandola in ossigeno.

Come si realizza questo processo?

La semplicità della spiegazione contrasta con i decenni di ricerca necessari per completare questo progetto.

Il verde è un tessuto rivestito di nanoparticelle di biossido di titanio (TiO2) su cui incidono i raggi UVA, innescando un processo chimico che converte l’ossigeno e il vapore acqueo dell’atmosfera in agenti pulenti OH e O2.

In questo modo, l’OH converte lo sporco organico e i composti organici volatili in minerali e gas e ritorna sotto forma di H20.

L’OH riduce l’ossido di azoto (NOx), uno dei gas più nocivi presenti, in nitrati relativamente innocui.

 

 

Funziona davvero?

Secondo i test dei nostri fornitori, possiamo assicurare che questo processo riduce i livelli di biossido di azoto di circa il 55%.

Inoltre, uccide il 60% dei funghi e ha un effetto autopulente di circa il 70%.

Una soluzione che presenta anche una grande varietà di colori affinché la cura dell’ambiente si adatti perfettamente all’architettura di ogni facciata.

Una soluzione per aiutarci a comprendere che, se nel futuro più immediato occorre ridurre il consumo delle risorse, nel futuro più lontano dovremo essere in grado di rigenerarle.

Una soluzione di cui i clienti Saxun possono ora usufruire.